Piccolo Eremo delle Querce

Giornate di spiritualità

Cercate leggendo
e troverete meditando;
bussate pregando
e vi sarà aperto dalla contemplazione
Guigo il Certosino


Le Giornate di Spiritualità sono dei percorsi di iniziazione alla sapienza delle Scritture, nello stile monastico della lectio divina.
Un tempo di

ascolto della Parola di Dio, con una proposta di meditazione fatta solitamente da una sorella della comunità;

— deserto
, spazio meditativo vissuto in solitudine, avvolti nel silenzio dell'Eremo, sullo sfondo del creato che narra la gloria di Dio a annuncia l'opera delle sue mani;

— preghiera
di adorazione, personale o comunitaria, e di lode, nel ritmo della liturgia delle Ore; 

discernimento: quel decidere per Dio e secondo Dio, sorretti dalla forza dello Spirito che aiuta a mettere in pratica la Parola. In ciò accompagnati, anche individualmente se richiesto, dalla comunità che condivide con gli ospiti i tempi della lectio;  

condivisione con il gruppo e la comunità, in cui ognuno può comunicare nella fede i frutti della Parola, per l'edificazione vicendevole.  Un'esperienza preziosa, utile per chi lo desidera, ma non assolutamente necessaria.

Numero dei partecipanti: mai più di 10-15 persone, poiché "quando si è in tanti, la proposta diventa più generica, con il rischio di essere più anonima" (card. C. M. Martini).

Lectio divina al Piccolo Eremo delle Querce
 

Nella Parola e nel Silenzio di Dio

Non permettere che dimentichiamo:
Tu parli quando taci.
Donaci questa fiducia:
quando siamo in attesa della Tua venuta
Tu taci per amore

e per amore parli.

Così è nel silenzio, così è nella parola:
 Tu sei sempre lo stesso Padre,
lo stesso cuore paterno
e ci guidi con la Tua voce
e ci elevi con il tuo silenzio...

Søren Kierkegaard

 
Lectio divina al Piccolo Eremo delle Querce